Archivio per novembre, 2018

– § – #FRANCHISING, QUANDO LA NORMA “NASCONDE” LE INFORMAZIONI SULLE CONTROVERSIE – § –

Il principio basilare della tutela delle parti esercitata con l’obbligo di informazione precontrattuale attuato con la Legge n.129/2004 non risulta pienamente soddisfatto in tema di controversie e contenzioso. La situazione è ben nota sin dall’introduzione della stessa norma…ovvio

La legge sul franchising sin dalla sua introduzione si esprime proponendo la sua versione per una “risoluzione alternativa delle controversie” o “ADR-Alternative Dispute Resolution”. Infatti, è previsto un articolo specifico, l’articolo 7, che lascia la possibilità alle parti di adire ad una soluzione conciliativa (conciliazione facoltativa), prima di procedere all’autorità giudiziaria ordinaria o arbitrale.

(altro…)

Il cambiamento è la condizione “naturale” delle società umane che non fanno altro che cambiare, in tempi e modi diversi, rendendosene conto o no, volendolo o no. Ci sono cambiamenti strutturali, che riguardano il cuore, il centro organizzativo di una società, e cambiamenti accessori, che riguardano settori secondari, come gli abiti, le abitudini alimentari, e così via. Il ritmo dei cambiamenti non è identico in tutti i settori. Per esempio, la tecnologia e l’economia possono cambiare più velocemente dell’organizzazione sociale e del mondo religioso. Ma c’è di più. Vediamo

Apparentemente, sia il titolo, sia il sommario introduttivo, possono apparire non attinenti al franchising, ma non è così. Certamente l’intervento non è prettamente tecnico, forse un po’ più politico, ma tende a fotografare una realtà ormai chiara, ma “rifiutata”. Il sommario utilizzato nell’introduzione è stato estratto da un documento di archivio presente all’interno del sito del Ministero della Difesa dal titolo “Il cambiamento sociale e culturale“, assolutamente utile per illustrare quanto segue.

Genericamente il tema è “il cambiamento”, ma, trattandosi di una azione indotta, quando si parla di cambiamento occorre anche comprendere come, quando e se possiamo assistere a tale azione, ma, soprattutto, da chi può giungere tale azione e se “da chi”, la qualità di tale “chi”.

(altro…)