– § – AGCM, ISTRUTTORIE ORIGINAL MARINES E McDONALD’S: COME E’ ANDATA A FINIRE? (COMING SOON) – § –

Dopo l’avvio delle indagini istruttorie di AGCM per “abuso di dipendenza economica” nei confronti dei due noti marchi, i procedimenti sono giunti a conclusione. Nessuna notizia sui media, ma i risultati sono assolutamente degni di rilievo

Dando seguito ai precedenti interventi (“Istruttoria “abusi” da AGCM: McDonald’s si impegna alla rimozione” [2022] e “Istruttoria “abusi” da AGCM: Original Marines si impegna alla rimozione” [2022]) prossimamente analizzeremo insieme i risultati e le caratteristiche dei provvedimenti di chiusura delle due istruttorie.

Pur considerando e prendendo atto che di tali procedimenti non se n’è avuta alcuna notizia dagli organi di informazione (come spesso accade per queste casistiche), si tratta di importanti dettagli tecnici non trascurabili per gli operatori del settore, sia professionalmente, sia aziendalmente.

Infatti, uno degli elementi che mi preme porre in rilievo è la constante presenza delle “pericolosità contrattuale” nei contratti di franchising e, in particolare, di quelli non dettagliati e tanto amati dall’imprenditoria del settore (quella “nostrana”).
Questi due episodi, dimostrano, da un lato, che non può mai esistere un contratto perfetto, e questo vale anche per i grandissimi marchi con grandissime capacità di spesa di consulenza ed assistenza legale, e, dall’altro lato, che i contratti di franchising hanno la necessità di dettagliare moltissimi aspetti del rapporto tra le parti e che, pertanto, la ricerca e/o la richiesta di “un contrattino“, di “un qualcosa di semplice“, di “un qualcosa che ci si capisca” e altre frasi (scuse) simili sono veri e propri ossimori all’interno del franchising: la sintesi non fa e non può mai fare parte di un sistema complesso e articolato come i sistemi di franchising (in merito consiglio la lettura di “sintesi (ng), #sintetici (ng), #sinteticanti (ng) e…#franchising“[2014]).

Le pubblicazioni che seguiranno sul tema riportato nel titolo saranno distinte per ogni marchio.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.