– § – FRANCHISING E KNOW HOW: OBBLIGO PRESENZA E TRASFERIMENTO (…E BASTA CON QUESTE BROCHURE…) – § –

Ancora una conferma dai Tribunali. Dal Tribunale di L’Aquila una sentenza che analizza l’obbligazione contrattuale avente ad oggetto il trasferimento del know how nel franchising

Come riportato dal sito dello Studio Legale Adamo, una recente sentenza del Tribunale di L’Aquila del 17 febbraio 2021 ha affrontato (ancora una volta) il tema dell’importanza del know how nel franchising confermando (ancora una volta) la sua essenziale presenza e conformando (ancora una volta) l’obbligo del trasferimento dall’affiliante all’affiliato.

Il commento alla sentenza potrebbe inserirsi tra i tanti presenti nel blog e potremmo anche dire che non fa altro che confermare una situazione consolidata a livello giurisprudenziale, seppur esista la ben nota sentenza della Cassazione (Sentenza n.11256 del 2018) che, ad oggi, rimane ancora una decisione minoritaria, ma assolutamente importante per altri versi. Al riguardo colgo l’occasione per suggerire due approfondimenti. Uno in questo articolo pubblicato su AZ Franchising nel 2018 dal titolo “Franchising e know how, la Cassazione complica“ e l’altro in questo articolo pubblicato sul blog nel 2019 dal titolo “Franchising senza sperimentazione? Non è franchising“.

No, quanto riportato nel commento dell’amico Avvocato Giovanni Adamo è una vera e propria coincidenza tra la frase usata dal Tribunale nel testo della sentenza e la frase che ho avuto modo (anzi, necessità) di usare nel corso di un arbitrato ad una Collega della parte avversa.

Leggi il seguito di questo post »

– § – DEDICATO AI LAVORATORI AUTONOMI (SOPRATTUTTO) – § –

Una crisi devastante che arriva dopo una crisi devastante, una miscela di eventi insopportabile per moltissimi lavoratori autonomi di dimensione “umana”

Decine e decine di anni (circa 35) a fornire consigli, consulenze, idee, a dare supporto, contributi, suggerimenti ai lavoratori autonomi di dimensione “familiare”, di dimensione “umana”. Anni di pensieri e riflessioni sulle conseguenze di una crisi iniziata da oltre un decennio, una crisi sfiancante, pesa, dura, lunga, intensa, oggi diventata “infinita”. Con l’arrivo della crisi sanitaria, il passaggio all’incremento di una crisi economica è stato alquanto veloce e ancora non se ne conosce la conclusione, la fine, la cessazione.

Leggi il seguito di questo post »

– § – FRANCHISING & COVID-19, ALMENO 7 COSE DA FARE PER UNA RIPRESA – § –

Il Covid-19 ha messo, sta mettendo e metterà a dura prova qualsiasi concetto, modello, sistema di impresa, in qualsiasi settore: una crisi senza precedenti. Cosa fare nel franchising?

Ho già avuto modo di scrivere un intervento in tre parti sulla testata Fiscal Focus dal titolo “Franchising e coronavirus: gestione, ripresa e ricostruzione – Considerazioni sull’impatto operativo ed economico sui sistemi di franchising nel periodo di emergenza sanitaria”.
E’ possibile scaricare a questi link la prima parte, la seconda parte e la terza parte integrate da una quarta parte che trovate anche nel blog).

Questa crisi, forse ancor più decisamente mettendo in evidenza i “fondamentali” che stanno alla base delle molte positività di una rete, sia essa di franchising, di partenariato commerciale, ecc..

Leggi il seguito di questo post »

Buona Pasqua - Come dirlo a parenti ed amici: tutte le FRASI più belle

Immagine  —  Pubblicato: 11 aprile 2020 in Franchising e sistemi a rete

– § – #FRANCHISING & #MAFIA (QUINTA PARTE) – NUOVE CHIUSURE E NUOVI SOSPETTI – § –

Il franchising torna protagonista in indagini legate alla criminalità organizzata ed entra in casa di un marchio “storico”:
la pizzeria “Da Michele” di Milano, è stata chiusa per mafia

Con una lunga sequenza di miei interventi, pubblicati tra il 2015 e il 2018, ho affrontato il delicato tema “Franchising & Mafia”. Nessuno lo ha mai fatto nel settore e nel 2020, devo ancora aggiornare e integrare. 
Si tratta di interventi che io considero un “assemblaggio”. Sono una fotografia di una situazione assolutamente pubblica e anche nota, ma silente. Una situazione che “compongo”, come in un collage, riportando notizie e atti ufficiali risalenti almeno da metà anno 2000 e concretizzate con dichiarazioni ufficiali della Corte dei Conti (2010), dell’ex Ministro degli Interni Roberto Maroni (2011), dell’ex magistrato Piercamillo Davigo (2011), integrate da notizie di cronaca.

Potete approfondire il tutto in questi interventi:

Anno 2020, l’aggiornamento e l’integrazione:
A Milano la pizzeria ‘Da Michele’ chiusa per mafia – Misura della prefettura a locale della storica catena napoletana”.
Questo il titolo Ansa del 15.02.2020. Di cosa si tratta?

Leggi il seguito di questo post »